FIBRE NATURALI

TAMPICO
Il Tampico è una fibra vegetale estratta dalla ‘Agave Lechuguilla’ (detta anche Ixtle), una pianta grassa che cresce spontanea nelle zone desertiche del Messico del nord. Questa fibra naturale ha delle caratteristiche eccezionali, come un’ ottima elasticità e resistenza agli agenti chimici. La capacità di assorbimento e di ritenzione dei liquidi è un’ altra caratteristica, questa fibra può assorbire acqua sino al 65% del suo peso e rilasciarla in fase di utilizzo.
Il Tampico può essere preparato in diversi gradi di rigidità, colorato (il colore naturale è un bianco paglia) e può essere miscelato con altre fibre come la Palmyra e/o la Bassine.
Una ben nota miscela principalmente usata per frattazzi e spazzole industriali è la così detta ‘Union’, composta da Tampico naturale e fibra di Palmyra.
TREBBIA
Questa fibra vegetale, principalmente di origine Messicana, cresce specialmente nei dintorni della città di Toluca (Estado de Mexico).
La fibra è la radice di uno speciale tipo di erba (Zacaton), dal colore giallo naturale, che in una delle fasi di lavorazione viene ‘zolforata’ per ottenere un colore più chiaro rispetto al naturale.
Trattasi di fibra molto resistente ed elastica, naturalmente ondulata, che trova ottime applicazioni nella produzione di frattazzi per pavimenti, in alcune applicazioni industriali e nelle classiche spazzole per la ‘spazzolatura’ del manto dei cavalli.
COCCO
Le fibre di Cocco utilizzate nel settore della spazzoleria, provengono principalmente dallo Sri Lanka.
Le fibre di Cocco sono ricavate dalla parte esterna della noce di cocco rimuovendo fibre corte e polvere con un processo tradizionale. Generalmente le fibre vengono oleate e/o cerate nei processi di pettinatura.

Le fibre di Cocco vengono normalmente fornite in mazzi che possono essere tagliati alle misure richieste dai clienti in lunghezze variabili tra 10 e 23 cm.

PALMYRA E BASSINE
La Palmyra fibre è una fibra naturale derivante dal trattamento dei gambi delle foglie della Palma ‘Palmyra’ e viene prodotta nella parte meridionale e orientale dell’ India.
Le migliori qualità sono prodotte nella zona di Tuticorin nel sud dell’India.
La fibra viene selezionata in gradi a seconda della forza:
  • Medium stiff
  • Prime stiff
  • Extra prime stiff

Il colore naturale della fibra di Palmyra è marrone scuro, ma può essere tinta e quando è tinta nera viene generalmente chiamata Bassine.

Le stesse foglie della medesima Palma da cui deriva la Palmyra fibre, sono la materia prima dalle quali si ricava la Palmyra stalks.
La Palmyra stalks sono le forti nervature della foglia che vengono selezionate per dimensione in:

  • Extra fine
  • Fine
  • Regular

Il colore naturale della Palmyra Stalks è un verde pallido, ma può essere tinta in diversi colori (per esempio: imitazione Piassava) e miscelata con Palmyra fibre per ottenere dei prodotti con le esatte caratteristiche richieste dai singoli utilizzatori.

CRINE, SETOLE E MISCELE
Crine di coda di cavallo doppio riquadro, biondo, nero e mixed (grigio). Setole cinesi di alta qualità, pienezza 60% e 90%, anche miscelate a filamenti sintetici appuntiti.

Miscele di PVC (e/o altri tipi di monofili sintetici) con crine di cavallo, di bue e/o fibre vegetali. 

Svariati colori, lunghezze e percentuali.

Siamo anche in grado di ripettinare puro Crine alle lunghezza richieste.

Principale utilizzo nel settore casalingo e industriale.

Miscele di monofili sintetici con altri monofili sintetici e/o setole naturali.

Utilizzati principalmente nella produzione di pennelli.